lunedì 14 settembre 2009

Il giro del mondo con...una sternina!

0 commenti

Ci sono quelli che sognano i viaggi e le avventure e ci sono quei pochi che vanno oltre il sogno, e vivono la "strada".....




Un uomo ha viaggiato in 37 paesi, tra cui Grecia e dopo otto anni di peregrinazioni ha speso una sola sterlina.


A 36 anni giapponese Keiichi Iwasaki, iniziato con la sua moto nel 2001 a fare il giro del Giappone. Il rischio, ma il suo entusiasmo così tanto, ho preso una piccola barca in Corea del Sud e da allora è sempre ... strada. Le avventure potrebbe facilmente diventare film.


I pirati derubato e arrestate dalla polizia in India, è quasi morto morso di cane rabbioso in Tibet, ed è venuto un passo prima del matrimonio in Nepal. Complessiva Mr. Iwasaki ha percorso 45000 km, che hanno utilizzato cinque bici, dopo i due vinto i due si ruppe.


La conquista più grande è che è venuto a vetta più alta del mondo, l'Everest, a 8.848 piedi, senza utilizzare alcun mezzo di trasporto.


Egli dice che ciò che lo tiene in strada è una forte volontà. "La maggior parte dei viaggiatori hanno bisogno di soldi, ma il viaggio da sogno può diventare realtà solo se hai la forza di volontà", dice il 36enne e aggiunge: "Io viaggio per 8 anni e mi faccio le mie spese con le mie prestazioni e devo fare trucchi per strada e non ho carta di credito.


Mr. Iwasaki, ha lasciato la sua casa su Aprile 15, 2001, avendo in tasca solo una sternina e dice che ha finanziato il viaggio improbabile di fare "trucchi" on the road.


Nel maggio 2005 è diventato il primo giapponese che è venuto alla cima del monte Everest, e ha raggiunto il mare, a partire dalla foce del Gange in un viaggio di 1300 km. Attualmente il 36enne è in Svizzera e ritiene che ci vorranno altri cinque anni i racconti delle sue avventure in un libro.


Mr. Iawsaki finora ha visitato la Corea del Sud, Cina, Vietnam, Cambogia, Tailandia, Malesia, Singapore, Laos, Nepal, India, Bangladesh, Pakistan, Iran, Azerbaigian, Georgia, Turchia, Grecia, Bulgaria, Macedonia, Albania, Montenegro, Croazia, Bosnia, Serbia, Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Austria, Germania, Olanda, Belgio, Francia, Inghilterra, Spagna, Portogallo, Andorra, Svizzera.

domenica 20 luglio 2008

Ultimi dettagli viaggio irlanda!

0 commenti

I giorni stanno finendo e voi siete pronti per partire? ;)

Ultimi dettagli per il volo.
Facendo checkin online non abbiamo bisogno di passare ovviamente dallo stand della Ryanair ma possiamo andare direttamente ai controlli. Unica eccezzione l'aeroporto di genova che non accetta checkin online perciò li pagheremo 5 euro in più...siamo a zena no? ^_^'
Ricordatevi che nel bagaglio a mano non ci possono stare liquidi, gel, gas o altra roba che è proibita. So potete portare max 1lt di sta roba a fatto che sia in cinfezioni separate max di 100ml e messe in una busta trasparente do mostrare nei controlli...troppo sbattimento...meglio non portare niente e se ci manca qualcosa come sciampo o altro si può sempre prendere li ma per una settimana va bene tutto. Se invece decidete di portare qualcosa non superate i 100ml che per esperienza personale vi potrebbero far passare in italia ma al estero no...Ce poi...diciamolo...è solo un illusione di sicurezza...Comunque prima dei controlli di solito c'è qualcuno con i sacchetti che chiede se abbiamo qualcosa da mettere e ci da una mano...o ci butta il prodotto :p
Un'altra cosa che forse non avete pensato sono le prese della corrente...sono come in inghilterra perciò se volete caricare tipo il cell o usare altro equipaggiamento eletronico vi conviene prendere un adattatore. C'è un offerta ora da saturn sui 19euro ma proprio accanto c' anche uno da 10 euro che dovrebbe andare bene lo stesso ;)

Ora sui i 2 ostelli:
Abbiamo pagato tutti la prima notte con la postepay ma mancano ancora le altri notti da pagare in loco.
I servizi che da Sleepzone sono --> internet gratis, lenzuola pulite, cucina per chi vuole cucinare, lavatrici, posto per i nostri bagagli con cihusura eletronica, Cambio, 24h reception (perciò non c'è il coprifuoco), info & biglietteria.
Invece per asciugacapelli e asciugamani & adattatori sono disponibili pagando una piccola cifra. Non danno colazione fa caffè e tè fino le 10 del mattino.
Per il parcheggio c'è uno in fondo alla strada che si chiama Dyke Road con prezzi 4euro al giorno e notte gratis. Alternativamente c'è un parcheggio per strada con 2euro l'ora e notte sempre gratis.
I servizi invece che da Avalon sono --> praticamente uguali a quelli del primo ;)...non ho vogli di riscrivere tutto. Vabbè dai...anche la colazione.

Potete controllare tutto in dettaglio guardando i 2 siti internet.

Sleepzone

Avalon

Per il trasporto ora. Si può usare sia macchina che autobus. Personalmente opterò per autobus ma chi vuole macchina mettetevi d''accordo tra di voi.

Il sito degli autobus in irlanda è questo BusEireann direttamente alla pagina per lunghi percorsi!
Controlatevi o stampatevi gli orari ;)

Questo è tutto per ora ^_^